SURF & YOGA

Molte persone mi chiedono come mai questo forte richiamo per il Surf ed il mare.
Chi fa surf spesso mi parla di una grande energia, di un’ossessione per la ricerca delle onde.
IO SENTO.
Nella tradizione dello Yoga, Svadhisthana, il secondo Chakra, l’Acqua.
La sede dell’Energia/Anima del nostro sé
.
La base della Colonna Vertebrale dove il Serpente Kundalini risiede addormentato.
Il mare è simbolo d’Inconscio, e nel mare c’è il grande Leviatano, il mostro che minaccia di distruggerci.
La Big Wave
La strada che porta a qualsiasi sviluppo interiore più elevato passa attraverso l’acqua.
Oltre ogni moda, chi ama il surf, come per lo yoga, ricerca il risveglio della Grande Energia.
Ci si può avvicinare al nostro profondo solo in un modo:
con una mente purificata, con il giusto atteggiamento e con la grazia. Deve guidarci qualcosa dentro di noi, un impulso.
Una scintilla che ci guidi, uno stimolo che ci spinga avanti, verso il centro energetico successivo; facendoci attraversare l’acqua.
Chi surfa sa che sto descrivendo il momento in cui sei sull’onda.
Questa è Kundalini ( Energia ).

Quella spinta deve essere qualcosa di superiore alla nostra volontà o non riusciremo. Al primo ostacolo torneremo indietro, appena vedremo il leviatano, l’onda frangersi, fuggiremo via.
Ma se quella splendida scintilla ci afferra, allora non possiamo tornare indietro ma affrontare la situazione.

Se mi volto indietro tutta l’Avventura esce dalla mia vita, 
e la mia vita non è più NULLA.

Ai miei compagni di onde e di vita, persone speciali

Note biografiche:
Carl G.Jung La psicologia del Kundalini Yoga seminario del 1932
Wilhelm Hauer Indologo

Articolo creato 31

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto